Mercato del lavoro e formazione, questi i temi dell’ultima tappa in Campania di Discuss – Dialogo sociale in UE per lo sviluppo sostenibile.

victoria

Mercato del lavoro e formazione, questi i temi dell’ultima tappa in Campania di Discuss – Dialogo sociale in UE per lo sviluppo sostenibile.

22 Novembre 2022

Insieme alle lavoratrici e ai lavoratori, stamattina si è discusso di mercato del lavoro e formazione, in quella che è l’ultima tappa in Campania di DISCUSS, attraverso la presentazione dei project work presentati in aula.“ La finalità di questi percorsi formativi unitari è mettere a confronto le esigenze e le peculiarità di categorie differenti di lavoro e di territori, afferma Vera Buonomo, segretaria regionale della UIL Campania. “Il 5,9% del Pil campano é rappresentato da istruzione e formazione contro il 2,6% del Nord, eppure, 329 mila laureati campani lasciano la propria regione per lavorare altrove.” “La battaglia del Sindacato continua ad essere la centralità del lavoro come valore e l’utilizzo della formazione continua come strumento per migliorare le skills dei lavoratori e delle lavoratrici, continua Buonomo, ma soprattutto la conoscenza dei rischi che comporta ancora il lavorare.” “Quello di stamattina, conclude Vera Buonomo, è stato un interessante dibattito ricco di spunti e di sollecitazioni che saranno oggetto di approfondimento futuri in aula, ma soprattutto nei luoghi di lavoro.”

Altri articoli

SIGLATO A NAPOLI IL PROTOCOLLO TRA ISPETTORATO DEL LAVORO E CONSIGLIERA DI PARITÀ DELLA CAMPANIA SU DISCRIMINAZIONI DI GENERE. PRESENTI CGIL CISL UIL E ASSESSORATO REGIONALE AL LAVORO

“Il protocollo di stamattina è da considerarsi un importante strumento utile a incidere sui fenomeni di discriminazione ancora presenti nei…

Read Story

WORKERS BUYOUT- SGAMBATI: “STRUMENTO POCO CONOSCIUTO ED UTILIZZATO VANNO VELOCIZZATE LE PROCEDURE”

“Il workers buyout è uno strumento di nicchia delle politiche attive purtroppo ancora poco conosciuto ed utilizzato. Di sicuro per…

Read Story

Assemblea UILTucs – Sgambati: “Il governo non ascolta il Paese. Si rinnovino i contratti a partire da quelli dei lavoratori della vigilanza”

“Come si fanno a fronteggiare l’inflazione e il caro vita se non si rinnovano i contratti”, così Giovanni Sgambati, segretario…

Read Story