Adesso Basta! Salute e sicurezza, diritto alla cura e sanità pubblica, riforma fiscale e tutela dei salari.

victoria

Adesso Basta! Salute e sicurezza, diritto alla cura e sanità pubblica, riforma fiscale e tutela dei salari.

18 Aprile 2024

LA MOBILITAZIONE NON SI FERMA.

Sabato 20 aprile riempiremo piazzale Ostiense per il Diritto alla SALUTE, un FISCO EQUO, SALARI DIGNITOSI e ZERO MORTI SUL LAVORO!

Nel DEF il Governo ha tradito le sue promesse: ancora una volta si taglia sulla sanità quando ci sono milioni di persone che rinunciano alle cure perché troppo costose. È inaccettabile.

Ogni anno contiamo più di mille vittime sul lavoro. È una guerra civile che va fermata inasprendo le sanzioni per chi viola le norme sulla sicurezza, aumentando le ispezioni e potenziando la formazione! Vogliamo #ZeroMortiSulLavoro.

Basta con le sanatorie e i condoni, serve un sistema fiscale progressivo. Non si possono tassare sempre e solo lavoratori e pensionati. È ora dell’extratassa sugli extraprofitti e di una seria lotta all’evasione!

Mentre in UE i salari crescono, in Italia diminuiscono. Bisogna rinnovare i contratti, detassare gli aumenti e abolire la precarietà!

Il 20 Aprile lo grideremo tutte e tutti insieme: #Adessobasta!

Altri articoli

Dimissioni irrevocabili: Giovanni Sgambati lascia la camera di commercio di Napoli. Senza condivisione impossibile andare avanti e rappresentare il mondo del lavoro

“Dimissioni irrevocabili”, questa la scelta contenuta nella pec che questa mattina è stata inviata alla Camera di Commercio di Napoli,…

Read Story

PRESENTAZIONE DEL MARCHIO 100 MOGGI COPAGRI- SGAMBATI: INIZIATIVA CHE CONIUGA TRADIZIONE AGRICOLA DI QUALITA’, RISPETTO DEI CONTRATTI E LOTTA ALLA CAMORRA

“La Uil Campania sostiene fortemente l’iniziativa di Copagri “100 Moggi” perché mette insieme la migliore tradizione agricola di qualità delle…

Read Story

SICUREZZA SUL LAVORO- SGAMBATI: SERVE PROCURA SPECIALE PER LE MORTI SUL LAVORO E PREMIARE AZIENDE VIRTUOSE

“Abbiamo apprezzato la proposta del gruppo Pd del consiglio regionale della Campania e della Regione stessa di costituirsi parte civile…

Read Story